Dare più valore al tempo.

Pubblicato il Pubblicato in Assistenza Virtuale, Efficienza

dare più valore al tempo

 

Il tempo è gratis ma è senza prezzo.
Non puoi possederlo ma puoi usarlo.
Non puoi conservarlo ma puoi spenderlo.
Una volta che l’hai perso non puoi più averlo indietro.
(Harvey MacKay)

 

Quante volte al giorno ci capita di pensare che non abbiamo tempo a sufficienza per occuparci di tutti i nostri impegni, dei nostri interessi, della famiglia o degli amici?

Il tempo sembra non bastare mai, e la sottile ansia che accompagna questo pensiero ci rende anche più difficile sfruttare al meglio il tempo che abbiamo a disposizione.

Prosciughiamo le nostre energie correndo da un impegno ad un altro, non raramente ottenendo risultati non proprio soddisfacenti.

Sulla velocità con la quale il tempo scorre e sull’impossibilità di fermarlo non abbiamo possibilità di azione.

Ciò che possiamo fare, invece, è imparare ad utilizzare il tempo a nostra disposizione nel miglior modo possibile.

 

Quello che possiamo fare (o imparare a fare) è

dare più valore al tempo.

 

Se dovessi riassumere in due concetti gli strumenti a nostra disposizione per dare più valore al tempo, sceglierei le parole organizzazionedelega.

 

Iniziamo con l’organizzazione.

Innanzi tutto, non riguarda solo il lavoro o gli impegni della giornata in senso stretto.

Una buona organizzazione coinvolge te e lo spazio che ti circonda, il tuo tempo, i tuoi pensieri ed il tuo modo di lavorare.

Praticamente uno “scenario” nuovo nel quale ti troverai ad agire.

360 gradi

 

Per questo motivo l’organizzazione deve riguardare lo spazio, la mente ed il tempo.

Pochi e semplici accorgimenti ci possono permettere di raggiungere i nostri obiettivi con meno fatica (e con molta serenità in più).

Qualche esempio?

  • organizzare lo spazio: creare un archivio organizzato (pc – email – documenti) e tenere a portata di mano tutto ciò che ci serve per svolgere una determinata attività.
  • organizzare la mente: eliminare le distrazioni (ma concedersi delle pause) e occuparsi di una sola attività alla volta.
    E poi…trasformarsi in supereroi (su questo punto lascerò un velo di mistero, perché lo affronterò più ampiamente in altra sede).
  • organizzare il tempo: annotare impegni e scadenze, creare una lista delle cose da fare ed imparare a stabilire correttamente le priorità delle singole voci.
    Ma anche suddividere le attività importanti in “parti” più piccole, ottimizzare i “tempi morti” e tracciare il tempo per capire come lo utilizziamo effettivamente.
 
Forse sono accorgimenti che già applichi.

Se così non fosse il consiglio è di iniziare subito: a fronte di un piccolo sforzo potresti ottenere grandi risultati che ti permetterebbero di affrontare le tue giornate con più serenità.

E veniamo alla delega.

Imparare a delegare è difficile ma fondamentale per aumentare la produttività ed essere efficienti.

Ovviamente non puoi delegare compiti che solo tu sai come portare a termine.
Sicuramente però ci sono tante attività delle quali ti occupi personalmente e che non richiedono il tuo coinvolgimento diretto.

 

In linea di massima puoi delegare tutte quelle attività o incombenze che ti impediscono di usare il tuo tempo per quanto è (o ritieni) veramente importante.

Con la delega puoi organizzare la tua giornata in modo da svolgere in maniera più efficiente i compiti ai quali devi dedicarti personalmente.
Oppure puoi delegare semplicemente per “liberare del tempo” per altre attività o per il tuo tempo libero.

 

Ecco, questo è più o meno tutto: spero di averti fornito qualche spunto per rendere le tue giornate più semplici ed efficienti.

Anzi, come mi piace dire, per dare più valore al tuo tempo!

Ho selezionato questi “suggerimenti” in base alla loro semplicità ed alla facilità e velocità con le quali, se lo vorrai, potrai metterli subito in pratica.

Ma se sei una persona che vede l’organizzazione come una brutta abitudine da evitare, oppure se pensi che non hai proprio il tempo di occuparti anche della riorganizzazione delle tue attività, mi permetto un ulteriore consiglio.

Sai che esiste una persona che può occuparsi di queste attività al posto tuo?

O meglio ancora, una persona che può aiutarti nell’organizzazione per essere più efficiente, ma che può anche supportarti in tante altre attività per le quali non hai tempo o voglia, o per le quali non ti senti di avere sufficiente competenza.

«Lei» è l’assistente virtuale, una professionista alla quale puoi decidere di delegare le attività

  • che non costituiscono il tuo business centrale
  • che non richiedono la tua professionalità o il tuo coinvolgimento diretto
  • delle quali non ti vuoi occupare personalmente nell’ambito della tua vita privata.
Hai già sentito parlare di assistenza virtuale?

Sapevi della possibilità di rendere le tue giornate più semplici facendoti supportare da una assistente virtuale?

Se ti interessa saperne di più puoi contattarmi: sarò lieta di fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno e di rispondere alle tue domande o chiarire i dubbi che potresti eventualmente avere sull’argomento.

 

Per concludere: è possibile dare più valore al proprio tempo ed affrontare ogni singola giornata con più serenità, basta qualche piccolo accorgimento che ci renda più efficienti.

E tu? Quali strategie metti in atto per gestire al meglio tutti i tuoi impegni?

Barbara Busto | Delegando | Assistente Virtuale

Con il mio lavoro posso dare più valore al tuo tempo, rendere più semplici e leggere le tue giornate e permetterti di focalizzare attenzione ed energie sulle attività fondamentali per il tuo business o sui tuoi interessi privati. In breve, il mio obiettivo è essere, sempre, la giusta soluzione alle tue esigenze.

AIUTAMI A DIFFONDERE QUESTO ARTICOLO:

Fammi sapere cosa ne pensi, lascia un tuo commento!

avatar